Energia solare Il Cile sta generando troppa energia solare

| Editor: Susanne Hertenberger

Un recente rapporto rivela che in Cile i prezzi a pronti dell'energia solare sono scesi a zero per 113 giorni dell'anno fino ad Aprile, e sono previsti molti altri giorni in cui l'energia solare sarà gratuita.

Un recente rapporto rivela che in Cile i prezzi a pronti dell'energia solare sono scesi a zero per 113 giorni dell'anno fino ad Aprile, e sono previsti molti altri giorni in cui l'energia solare sarà gratuita.
Un recente rapporto rivela che in Cile i prezzi a pronti dell'energia solare sono scesi a zero per 113 giorni dell'anno fino ad Aprile, e sono previsti molti altri giorni in cui l'energia solare sarà gratuita.
(Source: Pixabay)

Negli ultimi anni, il Cile ha investito così tanto nel settore dell'energia solare che oggi il Paese sta generando più elettricità dal sole da non sapere cosa farsene. Un recente rapporto rivela che i prezzi a pronti dell'energia solare sono scesi a zero per 113 giorni dell'anno fino ad Aprile, e sono previsti molti altri giorni in cui l'energia solare sarà gratuita. Sfruttare questa energia solare gratis è un enorme vantaggio per i residenti, ma gli analisti sono preoccupati dall'impatto di ciò sul mercato, poiché investitori e proprietari di impianti solari stanno perdendo molto denaro.

Abbondante fornitura

L'energia solare ha alimentato la rete del Cile e sie quadruplicata dal 2013. La rete è oggi alimentata da 29 fattorie solari, ed è pianificata la costruzione di altri 15 in futuro. Ma i Cile dispone di due reti energetiche: una rete centrale e una rete settentrionale, che però non sono connesse. L'infrastruttura in alcune aree delle griglie è insufficiente, quindi ci sono punti nelle reti che non riescono a trasmettere molta elettricità. A causa del classico principio della domanda e dell'offerta, alcune aree hanno più elettricità di quanta ne necessitino, facendo abbassare i prezzi, mentre altre aree sono sotto alimentate. Nelle aree servite dalla parte settentrionale della griglia centrale, i surplus energetici hanno portato i prezzi allo zero, e le cifre di quest'anno saranno uguali o eccederanno i numeri dello scorso anno quanto a giorni gratuiti di energia solare, che erano stati 192. Simultaneamente, le aree sotto alimentate dalla rete stanno avendo prezzi superiori al normale. I critici sono preoccupati dagli effetti a lungo termine dell'enorme crescita del settore solare, senza i necessari aggiornamenti dell'infrastruttura per gestire questa maggiore capacità.

Il Cile sta rispondendo alla necessità di una migliore infrastruttura energetica, sebbene sia in costruzione una linea di trasmissione di 3.000 chilometri per collegare le due reti entro il 2017. È in sviluppo anche una linea separata di 753 km, progettata per alleviare la congestione nelle parti settentrionali della rete centrale, dove l'elettricità in eccesso sta portando i prezzi allo zero.

(ID:44379977)